A guardare le stelle senza te…
Ad affrontare il buio senza te…
3
823
"Quello che spaventa della distanza è che non sai se gli mancherai o se si dimenticherà di te."
Nicholas Sparks (via laragazzadallasciarpaverde)
"Tutti dicono che è la paura a rivelare ciò che siamo…io dico che sono i chilometri.."
"La cosa che mi fa più paura è dimenticare…ma non gli eventi, a ricordare quelli son buoni tutti…
Ho paura di non ricordare le sensazioni…
Quando lui ti guarda negli occhi e sai per certo che quello sguardo è solo per te,
Quando ti sfiora,
Quando i vostri respiri si accarezzano,
Quando ride a qualche stupidata che hai detto senza pensare,
Quando ti fa sentire bella perché quello è il suo parere…che si fottano gli altri!
La verità è che ho paura di dimenticare cosa significa averti vicino…"
"Aiuto."
"È un po’ come averti qui con me no?
Piangere intendo.
Tutto ciò che abbiamo condiviso sapeva di mare.
Adesso tutto sa di lacrime.
Il sapore è sempre quello.
Salato."
"Perché non sei qui con me…?
Perché devi farmi pesare questi silenzi…?
Avrei dovuto urlartelo…prima che andassi…
Avrei dovuto urlarti che ti amo.
Magari anziché accontentarmi di quei due baci sulle guance ti avrei dovuto tenere stretto.
Magari anziché girarmi e guardarti andare via, senza sapere quando saresti tornato, avrei dovuto chiamarti…correrti incontro e stringerti forte.
È tutto ciò che vorrei sai?
Le tue braccia possenti strette intorno a me,
Le tue labbra di nuovo sulla mia pelle,
Le tue mani ad accarezzare il mio viso.
Non voglio altro.
Ti prego.
Almeno parlami."
"Arriva quel momento della giornata in cui non riesci proprio a non pensarci…
I ricordi ti aggrediscono…
Ecco quel momento sembra la fine."
"Sai quel posto che sta tra il sonno e la veglia, dove ti ricordi ancora che stavi sognando? quello è il luogo dove ti amerò per sempre."
Hook- capitano uncino. (via laragazzaconlamenteconfusa)
"I saw a shooting star and thought of you…"
Ed Sheeran (All of the stars)
"Io passo le notti in bianco provando a capirti…"
"Perché i tuoi ritorni mi fanno capire che non è finita e, le tue partenze che non è ancora iniziata…"
"Venivano dai più lontani estremi della vita, questo è stupefacente, da pensare che mai si sarebbero sfiorati, se non attraversando da capi a piedi l’universo, e invece neanche si erano dovuti cercare, questo è incredibile, e tutto il difficile era stato solo riconoscersi, una cosa di un attimo, il primo sguardo e già lo sapevano, questo è meraviglioso. Questo continuerebbero a raccontare, per sempre, perché nessuno possa dimenticare che non si è mai lontani abbastanza per trovarsi, lo erano quei due, lontano più di chiunque altro."
Alessandro Baricco